pandarosso

pandarosso
foto gentilmente regalatami da Marco, Luisa ed Emma. Panda rosso del Parco Natura Viva di Bussolengo

mercoledì 25 aprile 2018

18 anni



18 anni fa è nata la nostra prima nipotina: il suo compleanno scadeva qualche giorno fa ma a causa di mille impegni famigliari solo ieri sera siamo riusciti a festeggiarla con tutta la famiglia….
Oggi vi faccio vedere il biglietto di accompagnamento al regalo. 
Nel prossimo post vedrete il regalo rigorosamente hand made.
Mi sono ispirata ad una foto su pinterest che ho rifatto alla mia maniera. 
Il biglietto sarebbe anche glitterato (ho passato praticamente dappertutto il wink of stella trasparente) ma non sono capace di far rendere l’effetto glitter nelle foto.

Come decoro della borsa ho usato gli stessi colori. 
Per fare i banner ho usato due fustelle della coppia creativa combinate insieme: rettangoli e bordi cuciti.
Partecipo a:
galleria della coppia creativa di aprile
the crafting challenge (fiori-azzurro-glitter)
pick pin di Betta (questo è il pin da cui ho preso spunto)

domenica 22 aprile 2018

biglietto di compleanno per un ciclista

Mi è stata chiesta una card ultraveloce per un ciclista nato il 1° aprile. Avevo libera scelta con il solo obbligo di inserire un pesce volante (il pesce rimanda al 1° di aprile ovviamente) e una bici. 
Tempo a disposizione max mezz’ora (giusto il tempo di telefonarmi x fare l’ordine, prendere la macchina e venire a casa mia a prendere il biglietto).
Questo è quello che ne è venuto fuori.  Ho usato uno stencil della Coppia Creativa x fare lo  sfondo, e poi le solite 2-3 fustellate x riempire la card.


Il biglietto è piaciuto sia a chi me l’ha commissionato che al destinatario.
Partecipo alla galleria di aprile della coppia creativa .

mercoledì 18 aprile 2018

fiori ultraveloci



(basta avere già in casa il materiale che serve, ovvio)
Ed io in casa di materiale da usare ne ho da vendere…..un po’ di fustellate in feltro, uno scovolino e una perlina.
Il tutto cucito strato su strato con chilometri di filo in tinta (non uso la colla  a caldo perché fondamentalmente non sono capace: faccio sempre disastri e poi mi ustiono una volta sì e l’altra pure).
E questo è il risultato : un fiorellino pronto in pochi minuti.


sabato 14 aprile 2018

bottiglia-vaso



La primavera è arrivata e si comincia ad addobbare la casa con colori pastello e fiori.
Mi è sempre piaciuta l’idea di riciclare le bottiglie e trasformarle in vasi. 
Ovviamente il problema di pulirle una volta usate si risolve mettendo dentro fiori finti che non sporcano.

Ho lasciato a bagno la bottiglia per 2 giorni per fare in modo che l’etichetta si staccasse bene.
 Poi l’ho dipinta con questo colore trovato in un giornale l’anno scorso.


Mentre si asciugava la bottiglia ho pensato di colorare anche questo set di lettere preso da Opitec anni fa e mai usato.

Ecco qui il risultato: un fiore di feltro nella bottiglia e la scritta sulla trave del camino che accoglie gli ospiti.
Partecipo al linky party di Veronica e al pick pin di Betta  di aprile (mi sono ispirata a questa foto x i colori).
 

domenica 8 aprile 2018

comunione al maschile



Per la comunione del figlio un’amica voleva fare come bomboniera una cornice decorata e così ha chiesto il mio aiuto.
Così una sera mi sono messa all’opera e queste sono le idee “maschili” che le ho proposto.


Poi è stato tutto un “sposta di qua, metti di là, voglio un banner, togli il nastrino, voglio un timbro, metti un cuore, togli il cuore, cornice bianca, cornice legno….” 

          (il bambino della foto non è Nicolò...è la foto che c'era dentro la cornice e l'ho lasciata x vedere l'effetto che faceva)

Alla fine questa è la versione vincitrice:
 e queste sono le cornici finite.
Gli inviti cartacei non sono stati fatti, perché ha deciso di farli in maniera tecnologica, via telefono!

giovedì 5 aprile 2018

il mio primo midori

Foto tutorial del mio primo midori (spedito ad Andreina per lo swap pasquale).
Si vedono molto spesso questi quadernini in giro per i vari blog e ho voluto provare a farne uno anch’io. Mi sono guardata un po’ di video su you tube (più che altro x vedere il tipo di rilegatura da fare) e qualche tutorial su internet e poi mi sono messa all’opera. Avendo preso idee di qua e di là non posso mettervi il link di nessun video o blog da cui ho preso ispirazione.
Questo è quello che ho usato:
nr….fogli interni 18x16 (il nr di fogli dipende da quante pagine volete fare)
nr. 2 copertine interne 18x16
nr. 1 copertina esterna 19x17,5
il tutto va piegato a metà.
Sui fogli e sulle copertine interne vanno fatti dei buchi a 2/5/8/11/14 cm (serviranno x la rilegatura)
Sulla copertina esterna i buchi vanno fatti a 1/2/8,5/15,5/16,5 (qui i buchi servono più larghi x far passare l’elastico)
Ecco,  qui mi sento di dare un consiglio: io ho messo una striscia di scotch trasparente nella parte interna della copertina x evitare che i buchi fatti si allargassero troppo e rompessero la copertina. Probabilmente c’è un sistema migliore x evitare tutto ciò, ma io non l’ho trovato.
Il resto è tutto un’assemblaggio che si può vedere dalle foto.
 Come chiusura ho messo un cuoricino blu (era il pendaglietto di una collana trovata nel granaio di mia nonna quando ero piccola e tenuto da parte “perché non si sa mai”).

Partecipo ai seguenti challenge:
scrapper della notte (PACE: Patterned paper/Azzurro/Centrini/Elastico)
 
.